domenica 14 aprile 2013

DOVE ERAVAMO RIMASTI...?

Era inverno, ma non faceva freddo, e un timio tiepido sole rallegrava il mio umore. Tra un esame e una valigia da preparare riuscivo a trovare il tempo per scarabocchiare un blog che aveva ripreso a vivere. Poi è arrivata la breve ma intensa parentesi milanese, il tanto temuto esame di russo, il viaggio a Berlino. La fine del corso....






Che dire, è stato un periodo intenso e ricco d emozioni. Ma soprattutto di scoperte.
Ho scoperto una Milano baciata dal sole di febbraio, e riscaldata da una marmaglia di 30enni in gita scolastica che per la prima volta si confrontavano con il vero mondo del turismo (anche se è stato solo un assaggio). Ho scoperto una nuova città europea a me ancora ignota: Berlino. Emozioni contrastanti. Ancora oggi non so descrivere a parole quali sono state le mie impressioni. Soleggiata e mite ma anche rigida e fredda. Accogliente ma anche triste. Sicuramtente una città dai mille contrasti e dal pesante passato. Ho scoperto una VERA fiera del turismo, la ITB Messe Berlin, immensa, mondiale. Ho scoperto di aver conosciuto persone splendide con le quali ho condiviso momenti indimenticabili.
E come dei veri liceali al ritorno dalla loro gita di fine anno, quegli stessi trentenni sono stati sorpresi dall'emozione e dalla commozione nella hall degli arrivi dell'aeroporto mentre si stringevano in forti abbracci e infrangevano la promessa che avevano fatto a loro stessi "NON DEVO PIANGERE, NON DEVO PIANGERE".



E' primavera. I colori e i 20° sono esplosi nella mia città. Sono reduce da un finesettimana tranquillo, che mi ha fatto rivivere per una mattina l'atmosfera fiera-del-turismo. Gli stands della Spagna hanno movimentato una delle vie principali della città e , anche in questa occasione, son tornata a casa con un ricco bottino: mappe, guide turistiche e gadgets vari. Ora mi accingo ad affrontare una nuova settimana, nel mio nuovo ambiente lavorativo delle desperates housewives/sex&thecity sull'orlo di una crisi di nervi, sperando di non fare casini, evitare gli sprechi di carta, e rispondere al telefono che quando squilla sembra una bomba ad orologeria pronta per esplodere.

8 commenti:

  1. ...traigo
    ecos
    de
    la
    tarde
    callada
    en
    la
    mano
    y
    una
    vela
    de
    mi
    corazón
    para
    invitarte
    y
    darte
    este
    alma
    que
    viene
    para
    compartir
    contigo
    tu
    bello
    blog
    con
    un
    ramillete
    de
    oro
    y
    claveles
    dentro...


    desde mis
    HORAS ROTAS
    Y AULA DE PAZ


    COMPARTIENDO ILUSION
    ANALISA

    CON saludos de la luna al
    reflejarse en el mar de la
    poesía...




    ESPERO SEAN DE VUESTRO AGRADO EL POST POETIZADO DE EXCALIBUR, DJANGO, MASTER AND COMMANDER, LEYENDAS DE PASIÓN, BAILANDO CON LOBOS, THE ARTIST, TITANIC…

    José
    Ramón...


    RispondiElimina
  2. It was cool and they were putting on their cape .

    RispondiElimina
  3. bel blog.... complimenti decisamente originale e sopra le righe e non è poco di questi tempi

    RispondiElimina
  4. Ciao! Hai davvero un bellissimo blog! Mi piacerebbe seguirti, se hai voglia passa da me! ^^
    A presto.. Pollysiliva ^^

    RispondiElimina
  5. Salve,piacere di conoscerti.
    Complimenti , veramente interessante il tuo blog.
    Se sei interessata a passare anche da noi abbiamo creato un blog "Raccontami di TE" .
    RACCONTAMI DI TE è un blog indirizzato a tutti coloro che hanno voglia di raccontarci la loro storia, le loro esperienze significative ed incisive nella loro vita. Nel nostro blog, avrete la possibilità di leggere storie di vita comunicate a noi attraverso interviste che ci hanno gentilmente rilasciato.
    Ecco a voi l'indirizzo del blog http://raccontamidite8994.blogspot.it/
    Ecco anche l'indirzzo della nostra pagina Facebook https://www.facebook.com/raccontamidite8994?ref=hl
    Ti aspetto e lascia un commento per capire che sei passata.
    Ogni consiglio è ben accetto
    Buona continuazione
    Ciao

    RispondiElimina
  6. Encontrei seu blog e é uma honra estar a ver e ler o que escreveu, quero felicitar-vos, pois é um bom blog, sei que irá sempre fazer o melhor, dando-nos boas noticias, e bons temas.
    Quero aproveitar a oportunidade para partilhar o meu blog : Peregrino E Servo.
    Vou ficar muito feliz se tiver a gentileza de fazer uma visita ao meu blog.
    PS. Se seguir, fique a saber que irei seguir também seu blog, se o conseguir encontrar.
    António Batalha.
    http://peregrinoeservoantoniobatalha.blogspot.pt/

    RispondiElimina